Buona Ss. Pasqua a tutti.

 Giovedì 17 sarà l’ultimo giorno di allenamento prima della SS. Pasqua. Sia l’under 15 che la squadra senior si alleneranno regolarmente in vista degli impegni del 4 maggio a Viterbo, la senior, e dell’11 maggio al Saini l’under. Con oggi nel rispetto delle festività religiose si ferma anche il nostro sito che riprenderà ad informarvi da martedì 22 aprile. In questi giorni stiamo definendo due importanti convenzioni che come al solito metteremo a disposizione di tutti gli amici della FIF. a.s.d. sia per quanto riguarda l’acquisto della divisa della squadra, sia per quanto riguarda l’acquisto di caschi. Stiamo infatti per perfezionare un importante ordine per l’acquisto di caschi nuovi di ultima generazione sia per la prima squadra sia per le under e speriamo di potervi confermare il tutto subito dopo la SS. Pasqua. Sarà per la società un grande sacrificio economico, visto che numerosi sono i nostri atleti. I nuovi caschi ovviamente saranno dati, per primi,  ai giocatori che dimostreranno costanza ed impegno a partire dagli allenamenti, e gli eventuali merits dei caschi attuali saranno prontamente rimpiazzati. Stiamo anche cercando di definire un modello di scarpe da far produrre per il football americano da artigiani italiani a prezzi altamente competitivi. Il nostro impegno a contenere i costi spazia a 360°, avevamo  già raggiunto accordi per attrezzature e divise, ci mancavano i caschi, oggi con la conclusione delle convenzioni con la Riddel che va ad aggiungersi a quello con la Wilson per avere i palloni sia ufficiali, che da allenamento, che promozionali a prezzi estremamente competitivi, e con l’accordo, in via di definizione, per le scarpe siamo riusciti a contenere i costi per tutto quanto riguarda l’attrezzatura essenziale per la società e per le società che vorranno interpellarci. Confidiamo nell’aiuto responsabile dei giocatori che abbiano cura delle propria attrezzatura e divisa così da permetterci di continuare a far quadrare i bilanci come fatto fino ora. 

A nome del consiglio direttivo e mio personale giungano a tutti i nostri associati, alle loro famiglie, a tutti i nostri tifosi e a tutti i lettori di questo sito i nostri sinceri auguri per una serena SS. Pasqua. Le vacanze alle quali ci apprestiamo siano non solo un momento di svago ma siano anche un momento di riflessione e di ringraziamento per tutte le grandi ricchezze che abbiamo avuto la fortuna di poter condividere anche in questo anno. Molte sono infatti le esperienze vissute che mai nessuno potrà comprare e che solo noi abbiamo avuto la fortuna di vivere e condividere, che fanno di noi uomini ricchi, proprio per questo ricordiamoci di chi questa ricchezza non ha e impegniamoci perché l’anno prossimo possa condividerla con noi. Buona SS. Pasqua a tutti.

Partiti i count down per due importanti appuntamenti

 Continua la nostra campagna di reclutamento per il prossimo campionato e continuano le tappe di avvicinamento verso prestazioni accettabili. Sappiamo che spesso dopo il primo approccio quando si comincia a capire le difficoltà che questo sport presenta, la complessità delle sue regole e del gioco, scema un po’ quel sano entusiasmo che anima i neofiti, ma tutto quanto vi viene insegnato ha un solo grande obbiettivo: far si che uno sport di contatto divenga meno pericoloso del calcio. Ogni esercizio, ogni insegnamento ha un unico importante  obbiettivo: fare in modo che possiate giocare limitando al minimo i rischi di infortunio. Ricordate che non saranno le protezioni a difendervi, ma la tecnica che riuscirete ad acquisire che vi permetterà di giocare a lungo. Solo la ripetizione ossessiva delle posture corrette e dei movimenti appropriati farà si che acquisiate fondamentali solidi, unica vera differenza tra un giocatore di football ed un ragazzo vestito da football. Sappiamo che spesso i progressi sono lenti e più frequenti gli errori, ma non importa quanti errori farete sarete sempre più avanti di chi neppure ci prova. Abituatevi ad affrontare le difficoltà, qui oltre agli insegnamenti dei coach avrete la forza che i vostri compagni vi danno e vi daranno, conoscendo le vostre difficoltà essendoci passati anche loro. Noi non siamo tra quelli che cercano di evitare le difficoltà, ci piace affrontarle e risolverle.   Per noi vivere  non significa attendere che finisca il temporale , ma imparare a ballare nella pioggia. Sappiamo però che il temporale non va mai sottovalutato per questo ci prepariamo a dovere per poter un giorno danzare tra i fulmini. Questo è il nostro modo di insegnare a giocare, ma è anche il nostro modo di insegnare a vivere a testa alta. Alcuni di voi debutteranno con la maglia bianco verde ai primi di maggio, noi faremo di tutto per portarvi pronti a quell’appuntamento importante pronti. Sarete affiancati da alcuni veterani attualmente in prestito ai Frogs, i quali approfittando della lunga pausa alle quale quel campionato li sottopone, saranno  a disposizione per sostenervi e permettervi di cominciare ad amalgamarvi con loro in vista del campionato AICS di fine settembre, che li vedrà rientrare tutti a disposizione degli allenatori. Sarà una trasferta importante andremo a misurarci con una squadra nuova che vorrà dimostrare di essere pronta, sia per organizzazione che per organico, ad affrontare il nostro campionato,  che svolgendosi con continuità obbliga le società ad organici adeguati. Saremo il match clou di una settimana di promozione del football in una città che di football non ne aveva mai visto e per il quale si ipotizza una buona affluenza di pubblico. Ci piace andare a fare gli ambasciatori del nostro sport per aiutare le nuove squadre a crescere, è nel nostro DNA ed è nei compiti della FIF a.s.d. alla quale siamo orgogliosi di appartenere. Mancano pochi allenamenti e a causa della festività del primo maggio, giorno in cui il nostro impianto sarà chiuso, dovremo anche far a meno di quella seduta di allenamento, ma sono sicuro che ognuno di voi farà di tutto per non saltare i prossimi appuntamenti  per farsi trovare pronto il 4 maggio. Stesso discorso vale per i nostri under 15 che debutteranno l’11 maggio a Milano al Saini nel Primavera  Bowl  che non vorranno certo farsi trovare impreparati al loro primo vero appuntamento.