Domani a Novarello.

Domani sera alle 20.00 preceduti dalla Marching band e dal sorteggio tra i capitani rispettivamente dei Lancieri e dei Rams comincerà la prima delle tre partite che dovrà sancire chi tra le due squadre ha meglio lavorato durante quest’anno. Certamente i Lancieri hanno fatto un grande sforzo organizzativo ed ora appaiono proprio come una squadra di un  piccolo college alla quale gli abitanti si attaccano e partecipano attivamente entrandone  avario titolo a farne parte. La loro nuova casa con il sostegno del pubblico mette un po’ di paura reverenziale, inoltre il loro programma prevede la crescita di un gruppo di giovani affiatati e ben integrati ai veterani che li stanno guidando nella crescita. Noi siamo abituati da sempre ad inventarci nuovi giocatori in base alle necessità ed anche quest’anno abbiamo dovuto adattarci a questa consuetudine. Il football, come abbiamo sempre detto,  è uno sport duro proprio perché prevede un allenamento costante ed un affiatamento con i propri compagni che solo la presenza al campo oltre che in campo può dare. Non tutti hanno questa capacità e determinazione, spesso i proclami di amore eterno e fedeltà a vita si scontrano con altri interessi legittimi e allora si dovrebbe almeno avere il buon gusto di restituire prontamente l’attrezzatura e lasciare spazio a chi vuole provare. Quando questo non avviene e si usa la squadra come fosse il circolo ricreativo si crea qualche problema a cui l’affiatamento degli altri deve sopperire. E’ stato così da sempre e purtroppo queste brutte consuetudini non sono facili da abbattere. Domani sera dunque vedremo se riusciremo ancora una volta a sopperire alle assenze non preventivate e se il nostro proverbiale carattere sopperirà alla mancanza di esperienza in alcuni ruoli. Molto dipenderà dall’umiltà e dalla pazienza che sapremo mettere in campo. Questo è uno sport difficile, estremamente tecnico che si evolve a secondo della situazione e delle caratteristiche dei giocatori e non sempre tutti riescono a capirlo. Quello che andava fatto il giorno prima con un giocatore veloce, potrebbe essere sbagliato se il sostituto è più lento e grosso, o viceversa e solo l’umiltà di accettare consigli da chi dovrebbe saperne più di noi fa si che tutti i meccanismi tornino a funzionare. Sarà dunque la solita partita decisa dalle soliti doti: concentrazione, umiltà, determinazione, pazienza e disciplina. Sarà comunque una partita da non perdere malgrado le previsioni ci dicono che la temperatura dovrebbe attestarsi intorno ai 18 gradi,siamo sicuri che a Novarello farà caldo, quel sano caldo che la passione e la lealtà delle due squadre genererà.

Appuntamento  al centro sportivo di Novarello a  Granozzo con Monticello  (NO) C.S. Novarello Via Dante Graziosi 1   calcio d’inizio alle ore 20 Lancieri vs Rams .

Convocata l’assemblea, pubblicato il bilancio

                                                 AI SIGG. COMPONENTI

                                                                                                     Consiglio Direttivo

A tutti i soci della

Rams Milano

American Football Team

Associazione Dilettantistica Sportiva

Milano, 22 ottobre 2014

OGGETTO: CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA RAMS MILANO  A.F.T.  A.S.D

Martedi 4 novembre   2014  alle ore 19.00 in prima convocazione  e alle ore 20.00 in seconda convocazione

presso il  Centro Sportivo Saini , Via Corelli , 136, in  Milano, si terrà  l ‘Assemblea ordinaria della Rams Milano A.F.T.  A.S.D., con il seguente

ORDINE DEL GIORNO

1.            Comunicazioni del Presidente e relazione al bilancio

2.            Approvazione bilancio  consuntivo 1 agosto 2013 – 31 luglio 2014

3.            Aggiornamento situazione associativa

4.            Approvazione bilancio Prevenivo   1 agosto 2014 – 31 luglio 2015

5.            Varie ed eventuali

 Vista l’importanza degli argomenti si invitano i Sigg.ri soci a partecipare, segnalando per tempo alla Segreteria le eventuali assenze.

Si raccomandano inoltre la massima puntualità e la partecipazione alla riunione per tutta la sua durata.

Si ricordano le modalità di partecipazione come stabilito dallo statuto:

 Articolo 9 – Diritti di partecipazione

Potranno) prendere parte alle assemblee ordinarie e straordinarie dell’associazione i soli soci in regola con il versamento della quota annua e non soggetti a provvedimenti disciplinari in corso di esecuzione. Avranno diritto di voto solo gli associati maggiorenni. Il Consiglio direttivo delibererà l’elenco degli associati aventi diritto di voto.

Con l’occasione porgo i più cordiali saluti.

Il Presidente


Paolo Crosti